Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

ER PAESE DEI BALOCCHI, Inno ufficiale del Coordinamento Nazionale per il 9 dicembre, Rap denuncia di Miguel Cris

10 Dicembre 2013 , Scritto da Alfredo

Spopola sulla rete con “Er paese dei balocchi” Miguel Cris, il Rapper romano, accusa e descrive senza veli, il brutto periodo che l’Italia sta attraversando. Accusa in primis quei politici che hanno contribuito a portarci alla recessione. Velenoso contro le morti dei piccoli imprenditori suicidi: “La morte fa notizia degli imprenditori che oppressi dalle tasse, se so fatti fori, noi inermi a guardare , la sorte della gente, li avete uccisi Voi, e n’ve ne frega niente!”. Miguel enfatizza perfettamente, col suo accento romanesco, le malefatte di chi ha il potere. Finalmente un Rap vero e diretto che deve arrivare alle loro orecchie. Sono tantissimi i commenti che si leggono nelle più importanti pagine web inerenti al social-politico, tutti commenti positivi nei confronti di Miguel, ma quello che ci sorprende di più è che la gente comune, ormai stanca del periodo storico che purtroppo stiamo vivendo, ha fatto del ” Er Paese dei Balocchi” un vero e proprio inno. Il Rapper romano ci parla di corruzione, perversione, disoccupazione, insomma mette in luce la nostra Italia in un modo vero e senza tanti giri di parole. Sappiamo che ultimamente ha scritto anche una lettera pungente e allo stesso tempo divertente, al Presidente Napolitano, vi citiamo solo la conclusione che crediamo sia la parte più rappresentativa: “Caro Presidente Napolitano, ormai del nostro Bel Paese ci è rimasto solo il formaggio”. Come ci sorprenderà ancora questo nuovo Rapper? Beh, non ci resta che aspettare e nel frattempo fargli un in bocca al lupo, curiosi dei suoi prossimi lavori.

Se desideri visualizzare i nostri prossimi post, tieni fermo per un secondo il puntatore del mouse su →Tutto il web d'Italia, si aprirà una finestrella, clicca sul MI PIACE, automaticamente i nostri prossimi post e video pubblicati appariranno sulla tua home page. Grazie! A presto!!

Condividi post

Repost 0

Commenta il post